• +39 338 509 6839
  • info@fablabcuneo.it

Archivio degli autori

Al via “FabLab Kids”, laboratori tecnologici per bambini organizzati da Confartigianato Cuneo e FabLab Cuneo

I corsi saranno presentati il prossimo 16 settembre a Cuneo

Laboratori per imparare a pensare e sperimentare in maniera collaborativa e a ragionare in modo sistematico, comprendendo i rapporti di causa effetto e sviluppando il pensiero logico.

Questo lo “spirito” dei “FabLab Kids”, laboratori tecnologici per bambini organizzati da Confartigianato Cuneo e FabLab Cuneo (il laboratorio di fabbricazione digitale “incubato” dall’Associazione e facente parte della più ampia rete mondiale dei FabLab, aderente al circuito ufficiale della prestigiosa università MIT di Boston).

«Negli ultimi anni – spiega Alessandro Marcon, referente di FabLab Cuneo – stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’educazione scientifica e dello storytelling educativo. Per identificarla viene spesso usato l’acronimo inglese STEAM (Science, Technology, Engineering, Art e Math). Le attività di “FabLab Kids” potranno consistere nel semplice assemblaggio ma anche nella progettazione e realizzazione di un piccolo oggetto. I bambini, come piccoli artigiani, possono immaginare e al tempo stesso vedere realizzati oggetti altamente personalizzati oppure di crearne di nuovi attraverso la tecnologia digitale. Possono così seguire per intero il percorso che conduce l’idea a trasformarsi in un manufatto».

Le attività sono pensate per i bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni per imparare sperimentando, grazie alla tecnologia e agli strumenti della fabbricazione digitale. Un’officina di creatività per avvicinare bambini e giovani ai temi della “condivisione dei saperi” (Open Source), della “fabbricazione digitale” (digital fabrication), del “far da sé” (DIY, Do It Youself), dell’autoproduzione e della personalizzazione, con attività studiate ad hoc.

Durante il percorso i bambini, in piena sicurezza, impareranno:

  • ad usare i software di disegno 3D per generare oggetti sia per il lasercut (taglio laser) sia per la stampante 3D;
  • a scoprire come funzionano i componenti di un circuito, fino a creare giochi interattivi e sistemi elettrici più complessi,
  • a utilizzare moduli elettronici, sensori e pulsanti per costruire circuiti e dispositivi di varia natura;
  • a conoscere il “coding”, la “programmazione dei computer”, che è ogni giorno sempre più essenziale anche per professioni non necessariamente “informatiche”.
  • ad esprimere la loro creatività e a creare oggetti che poi porteranno a casa.

 

La presentazione dei corsi si terrà lunedì 16 settembre, alle ore 20.30, presso il FabLab Cuneo (via XXVIII Aprile 22, Cuneo).
Per informazioni su modalità svolgimento ed iscrizione rivolgersi a: segreteria@fablabcuneo.it – cell: 338.5096839. Sito web: www.fablabcuneo.it.

Scarica la Cartolina

Paolo Riba